Matrimonio d’Autore: 5 consigli utili  per dare al tuo matrimonio il Tuo stile!

Articolo a cura di Anna Maria Navarra

Se hai deciso di leggere questo articolo,  molto probabilmente sei una “new bride” e ti stai guardando intorno! 

 ( leggi: stai spulciando tutti i siti possibili, blog e forum e stai archiviando centinaia di foto di dettagli ed idee che ti piacciono).

In questo articolo troverai consigli utili per dare al tuo matrimonio il tuo stile, tuo e di nessun altro.

Una cosa che riscontro spesso nei matrimoni che vedo in giro, sono infatti le “copie”; ormai sembra tutto molto omologato.

I fattori che determinano questa tendenza sono, a mi avviso, diversi ma il risultato è uno… MATRIMONI IN SERIE!! 

Questo articolo è rivolto alle spose

  • alle quali piace distinguersi nei dettagli
  • che aspirano all’eccellenza
  • che sanno riconoscere le “cose fatte bene”
  • e che probabilmente non vogliono spendere una follia, o quantomeno, vogliono   pagare il giusto.

Cominciamo sfatando qualche luogo comune:

  1. Non occorre ( necessariamente) una super vincita per rendere “Memorabile”un matrimonio
  1. Non occorre sfoggiare griffe di tendenza per essere bellissima
  1. Non è vero che affidarsi ad un professionista, artigiano, stilista ecc..costa di più!

Pensare di organizzare un “Matrimonio d’Autore” non sarà semplice ma nemmeno impossibile, dovrai necessariamente:

●Essere ben organizzata

  • Investire del tempo
  • Munirti di tanta pazienza e diplomazia

se hai dalla tua, queste 3 cose…sei già a buon punto!

L’Autore del Matrimonio sei tu, con il tuo gusto la tua personalità.

I 5 passaggi che reputo fondamentali per organizzare bene un matrimonio sono quelli che sto per descriverti:

 

  1. Chiudi gli occhi ed immagina l’intero evento!! 

Immagina come vuoi che si svolga la cerimonia, immagina il posto, gli abiti, l’allestimento, gli invitati e ovviamente lo SPOSO

 ( sai ci sarà un’altra persona accanto a te quel giorno..è la persona con la quale hai deciso di trascorrere il resto della tua vita…non è un dettaglio ).

 Immagina tutto nel dettaglio…

2) Scegli 3 cose che per te sono le più importanti, quelle alle quali per nessun motivo rinunceresti. 

Ad es: Abito fatto a mano, Location in riva al lago, allestimento fatto da un designer.

Dopo aver individuato queste 3 cose, continua l’elenco aggiungendo le altre in ordine decrescente per importanza. 

Ad es: cibo, buona musica, fiori…e via così fino alla cosa meno importante ( se alla fine della lista, scrivete SUOCERA non vale )

3) Definisci un BUDGET e parcellizzalo.

Definire il budget è fondamentale per tenere sotto controllo le spese, per dare il giusto valore ad ogni cosa per te importante. 

In Italia parlare di “budget definito” con molte spose è quasi un Tabù ( dico in Italia, perchè quando ho a che fare con sposi stranieri il 99% arriva già un’idea precisa su quanto vuole investire ).

Quando chiedo quanto hanno deciso d’investire nell’evento, la risposta è: 

“Mah…più o meno…Boh vediamo..” oppure “ non lo sappiamo i nostro genitori pagheranno parte del matrimonio ma non sappiamo quanto ci daranno”.

Sposi..chiedete!! parlate con il vostro fidanzato/a e capite quanto siete disposti ad investire; poi se genitori, nonni, o chiunque altro vogliono aiutarvi ( che ben venga) mettetevi a tavolino con loro e chiedete apertamente.

Avere un budget “certo” ( certo certo non è mai ) ti da forza nelle trattative, ti da più tranquillità nella scelta dei fornitori e ti aiuta e tenere sotto controllo le spese.

Una volta stabilito questo famoso budget, prendi lista di cui al punto 2 e dividi i soldi in percentuale, in base al valore che dai ad ogni singolo servizio; così potrai avere un’ idea di quanto puoi spendere per ciascuna cosa, fermo restando che tutto è modificabile e ci saranno certamente dei margini di manovra, ma almeno avrai un’idea di massima.

 

4) Scegli un tema, il “fil rouge” dell’evento, uno stile.

Prima di buttarti nella mischia devi assolutamente avere ben chiaro cosa stai cercando e come vuoi realizzarlo. 

Se parti senza punti di riferimento sarà facile perdersi e ti sentirai come una scialuppa di salvataggio in un mare in tempesta!

Per evitare questa brutta sensazione, affronta il mercato del wedding preparata, decisa e forte delle tue idee; ma sempre aperta ad ascoltare punti di vista differenti, idee e consigli dagli altri, potresti trovare soluzioni e spunti ai quali non avevi pensato.

Ricorda sempre che nessuno sa meglio di te come vuoi che sia il tuo matrimonio, ma qualche inaspettato buon consiglio o suggerimento può sempre arrivare quando meno te lo aspetti.

[Anche se hai ingaggiato una Wedding Planner, ricordati che il suo compito è quello di ascoltare, comprendere, negoziare, consigliare e realizzare la magia!  Mai in nessun caso può decidere per te o forzare una scelta..MAI!! Diffida delle imitazioni]

5) Scegli persone specializzate per realizzare il tuo sogno, sii brava a scegliere persone qualificate, che la sanno lunga, i tuttologi non sono contemplati, gli All Inclusive, nemmeno li guardiamo.

La scelta dei fornitori è la parte più importante, alla fine è la loro professionalità che determina un successo o un disastro.

Ti consiglio di fare un elenco di fornitori che pensi ti serviranno ( alla fine ti renderai conto che non avevi idea di quante persone girano intorno al tuo matrimonio, ma niente paura)  e comincia a cercare in modo analitico.

Parti dal web, fatti un’idea degli stili, delle modalità di applicazioni dei vari servizi, poi contatta quelli che ti piacciono, incontrali di persona o organizza una Call su Skype ( le distanze ormai non sono più un problema).

Scommetto che molti li “sceglierai di pancia”, è importante che ci sia alchimia tra te e le persone con le quali organizzi un evento così importante…

quando li conosci devi poter dire “è quello giusto” 

( un po’ come la scelta del marito ).

Fatti mandare preventivi dettagliati del servizio che offrono, tutto quello che è incluso e cosa no con tutte le opzioni, in modo da poterli confrontare con calma.

 [consiglio: non precluderti di contattare qualcuno che ti piace, perchè pensi a priori che sia fuori budget, a volte si possono avere piacevoli sorprese e trovare giusti compromessi ] .

Organizzare un matrimonio d’autore come ti dicevo non sarà semplice, ma ti posso garantire, che se sceglierai con cura gli artigiani che costruiscono i dettagli solo per te, che fanno il progetto con te, sarà bellissimo!!

Il mio consiglio finale è:

❣️ diffida di quelli che ti dicono “non ti preoccupare faccio tutto io” queste persone vogliono far tutto e non fanno bene niente!

❣️ stai lontana dagli “ All Inclusive”, sono la spersonalizzazione dello stile, pacchetti preconfezionati che pagherai più del dovuto

❣️cerca le eccellenze che lavorano nei loro laboratori, nella maggior parte dei casi sono persone che amano il loro lavoro e lo fanno come grande cura, serietà e dedizione e pagherai il giusto ( spesso è meno di quello che pensate) con  un rapporto qualità/prezzo altissimo.

Ora sta a te!! Good Luck! e goditi il viaggio!!

a hug

AnnaMaria

__________________________________________________________________________________________________

Anna Maria Navarra

Sono cresciuta e mi sono formata nel mondo degli eventi (attività di famiglia), da sempre dietro le quinte di un teatro o a gestire i diversi attori che intervengono nell’organizzazione di un evento.

Il Wedding Planning è venuto naturale quando ad un certo punto della vita mi sono detta:

“voglio fare un lavoro felice”, per cui ho lasciato il mio “lavoro ufficiale” come Buyer e dopo ancora tanta gavetta e tanti sogni è nato il progetto

 “My Wedding Affair”.

Mi piace pensare che sia un posto fuori dal tempo e dallo spazio, dove si celebrano le “cose belle”, dove gli sposi possano sentirsi liberi di esprimersi, ascoltati, compresi ed aiutati a realizzare i loro desideri (quelli veri).

La mia mission è celebrare il matrimonio Handmade e rigorosamente Made in Italy, valorizzando le eccellenze italiane e prediligendo le botteghe degli artigiani!

Faccio dell’unicità dello stile individuale la mia priorità.

 

 

Anna Maria Navarra

www.myweddingaffair.com

Sito Web: www.myweddingaffair.com

pagina facebook: 

https://www.facebook.com/myweddingaffair/

Instagram:

https://www.instagram.com/myweddingaffair/

e-mail: annamaria@myweddingaffair.com

per le foto utilizzate nell’articolo:

Wedding Designer: La Sposa Degli Alberi

https://www.lasposadeglialberi.it

Photo by: IstantiSenzaTempo

http://www.istantisenzatempo.it/it/

Privacy Preference Center

Google Analytics

Google Anayltics è un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. (“Google”) che utilizza dei “cookie” mediante i quali raccoglie Dati Personali dell’Utente che vengono trasmessi a, e depositati presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizza queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare il vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di Internet. Google non associa l’indirizzo IP dell’utente a nessun altro dato posseduto da Google. L’eventuale rifiuto di utilizzare i cookies, selezionando l’impostazione appropriata sul vostro browser, può impedire di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Maggiori informazioni: http://www.google.com/intl/en/policies/privacy/

_ga, gat_gtag_UA_59948261_1,_gid
_ga, gat_gtag_UA_59948261_1,_gid

GDPR

Questi cookie permettono il salvataggio delle preferenze espresse del settaggio della privacy

gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types]

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?