Tutto quello che dovete sapere sui fili estetici (PDO)

Per quale scopo vengono utilizzati i fili in polidiossanone (PDO)?

Il filo in PDO svolge una duplice funzione: inizialmente sollecita i fibroblasti cutanei creando una intensa biostimolazione dei tessuti e poi, fornisce un delicato sostegno nell’area interessata. Quindi, serve a:

  • migliorare la pelle senza cambiamenti radicali
  • definire e ripristinare i contorni
  • sostenere le zone lasse
  • migliorare la texture e l’elasticità cutanea

Come vengono inseriti i fili in PDO?

Una volta fatto penetrare l’ago fino al punto desiderato, lo estraggo poi premendo delicatamente per un attimo la punta dello stesso, così il filo resta inserito ed impiantato nei tessuti. Talvolta ruoto l’ago nella fase di estrazione per ancorare meglio il filo rilasciato. Generalmente tendo a posizionare gli aghi a raggiera oppure a reticolo, dai lati verso il centro del viso e dal basso verso l’alto

Qual’è il meccanismo di azione dei fili in polidiossanone (PDO)?

L’azione trofica sul tessuto si esplica sostanzialmente mediante due meccanismi:
1) Biostimolazione propriamente detta: l’azione dei fili determina un buon effetto tonificante, mediante un incremento del metabolismo ed un effetto trofico stimolate sul microcircolo, con miglioramento della luminosità cutanea.
2) Azione di stimolo meccanico: si tratta di un azione di soft-lift. Infatti l’input meccanico, applicato ad un corpo, determina degli effetti che variano in base alla qualità ed alla quantità dei fili inseriti.

Come avviene l’azione di soft-lifting dei fili in PDO?

I fili assumono, a causa del loro posizionamento nell’ago che li contiene una forma a V molto stretta. Quando viene estratto l'ago-guida il filo, sottoposto alle tensioni del tessuto, tende ad aprirsi, come un ombrello, creando un arco di tensione responsabile di una modica distensione tissutale. Si realizza inoltre una stimolazione del derma ricco di fibroblasti (i responsabili della produzione di collagene) che viene assorbita anche dalla matrice interposta fra le cellule. In questo modo vengono stimolati tutti i componenti responsabili del turgore cutaneo.

In quanto tempo i fili vengono riassorbiti?

Dopo circa 6/8 mesi, i fili si riassorbono completamente per azione idrolitica, in maniera del tutto naturale ed innocua ma la biostimolazione e l’effetto lifting durano ancora, poiché il supporto prodotto dai fili avrà generato una importante stimolazione endogena. I benefici saranno visibili molto più a lungo.

Chi può giovarsi di questa metodica?

Possono giovarsi di questa terapia non solo pelli modicamente senescenti, ma anche pazienti con piccole cicatrici da acne, poiché il lieve stiramento tissutale può contribuire ad una attenuazione delle cicatrici.

Quali aree vengono trattate

Viso

  • Zigomi
    Guancia
  • Zona Perioculare
  • Coda del Sopracciglio
  • Rughe Nasolabiali
  • Commissure labiali (linea della marionetta)
  • Area Preauricolare
  • Profilo Mandibolare

Corpo

  • Area periascellare
  • Interno Braccia
  • Dorso Mano
  • Addome (area peri-ombelicale)
  • Glutei
  • Interno Cosce

Quali tipi di fili in PDO esistono?

Esistono fili “semplici” di varia lunghezza, utilizzati per lo più per dare compattezza alla cute;
utilizzati anche in supporto ad altre metodiche di ringiovanimento.
In commercio si trovano anche fili caratterizzati dalla presenza di spine mono o bidirezionali che possono essere usati insieme o meno ai succitati fili mono-filamento. L’azione è quella di favorire  l’aggregazione (gathering) dei tessuti con un effetto soft-lift ed una rivitalizzazione che si comincia a rendere evidente dopo 15-20 giorni con il ringiovanimento della texture cutanea.
Successivamente, il processo benefico sulla pelle continua, rafforzandosi nei mesi successivi.

Quanti fili vengono inseriti nella singola sessione di trattamento?
Non esiste un numero di fili assoluto: viene valutata l’ampiezza dell’area di trattamento e la severità
del caso.
Possono così veni inseriti pochi fili come alcune decine

Quanto costano i fili di sospensione

Anche in questo caso è difficile fornire una risposta certa: ogni singolo caso va analizzato e valutato.

Per approfondimenti Vi rimandiamo al sito del Dr. Alessio Gessati
Medicina Estetica Studio medico Solferino24, Milano

Privacy Preference Center

Google Analytics

Google Anayltics è un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. (“Google”) che utilizza dei “cookie” mediante i quali raccoglie Dati Personali dell’Utente che vengono trasmessi a, e depositati presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizza queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare il vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di Internet. Google non associa l’indirizzo IP dell’utente a nessun altro dato posseduto da Google. L’eventuale rifiuto di utilizzare i cookies, selezionando l’impostazione appropriata sul vostro browser, può impedire di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Maggiori informazioni: http://www.google.com/intl/en/policies/privacy/

_ga, gat_gtag_UA_59948261_1,_gid
_ga, gat_gtag_UA_59948261_1,_gid

GDPR

Questi cookie permettono il salvataggio delle preferenze espresse del settaggio della privacy

gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types]

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?