#FIORELLA BASTA La prima dieta social diventa un libro

Dopo che era salita sulla bilancia e aveva visto il suo pese, 114 kg, aveva deciso di dire BASTA e di vivere la sua dieta raccontandola attraverso i social.

Dalla bilancia a Facebook per raccontare croci e delizie di una vita da curvy. Il suo percorso social Fiorella lo ha incominciato così. È salita sulla bilancia e cellulare alla mano ha inquadrato il risultato: “Troppi chili, Fiorella ora basta”. E tra episodi di vita quotidiana e obiettivi da raggiungere in pochi giorni ha conquistato follower e visualizzazioni. Una sfida non facile quella intrapresa da Fiorella: passare da 114 a 70 kg e “riuscire a entrare almeno in una 46”. “So che non è semplice, ecco perché ho deciso di farlo attraverso i social, per essere aiutata a non mollare e anche per aiutare chi non vuole mollare. Una terapia di comunità insomma”.

Fiorella, che ha fatto dell’ironia la cifra del suo comunicare, racconta la dieta vista da chi la fa e non da chi te la fa fare. Difficoltà, smarrimenti, sconforto, forza di volontà, piccoli grandi traguardi di un percorso intrapreso non per sentirsi più bella – perché lei bella si è sempre sentita ­– ma più libera di fare tutto quello che gli altri fanno senza difficoltà: correre sulla spiaggia senza farsi venire il fiatone, indossare gli abiti che le piacciono, mettersi lo smalto sulle unghie dei piedi senza contorsionismi. Una grande lezione per chi intraprende il difficile percorso dell’accettazione di sé.

La sua pagina Facebook: Fiorella basta
Share Button
Visite: 2143

You must be logged in to post a comment Login