Race for the cure contro i tumori al seno

Articolo a cura di Chiara Ridolfi

La Race for the cure torna a Roma con l’edizione 2017, che si terrà il 21 maggio alle ore
10:00, e che colorerà di rosa alcune delle più belle strade della Capitale. Ogni anno, grazie a
questa iniziativa l’organizzazione senza scopo di lucro Susan G. Komen Italia raccoglie
fondi per la lotta dei tumori al seno e finanzia progetti di ricerca e sensibilizzazione sul tema.
Il rosa è da sempre il colore della corsa, data la presenza delle Donne in rosa , ossia le
donne che hanno affrontato la malattia e sono riuscite a sconfiggerla. Dal 2000 la Race for
the cure è presente anche a Roma e ogni anno da allora si ripropone la manifestazione al
Circo Massimo .
Un percorso suggestivo e colorato, che si snoda per alcune delle vie strade più belle del
centro della Capitale.
Per coloro che volessero prendere parte all’iniziativa è richiesto un contributo di 15€ , che
verranno totalmente devoluti all’associazione, che userà il denaro per finanziare le attività di
sensibilizzazione.
Il primo passo per prevenire il tumore al seno è infatti effettuare dei controlli specialistici e
proprio per tale ragione saranno presenti, dal 19 al 21 maggio 2017, degli stand e dei punti
dove potersi informare e avere visite specialistiche gratuite.
Come iscriversi alla Race for the cure 2017?
Partecipare all’evento è molto semplice, dal momento che in vari punti della città saranno
presenti postazioni per potersi iscrivere. Per conoscere lo stand più vicino a casa vostra non
dovrete fare altro che consultare il sito ufficiale e scoprire quali sono i punti per effettuare
l’iscrizione.


Come abbiamo accennato prima, per partecipare alla maratona si dovranno versare un
importo minimo di 15€ che verranno totalmente utilizzati per le attività dell’associazione ( sul
sito ufficiale si possono leggere tutte le iniziative finanziate).
Una volta effettuata la vostra donazione avrete in omaggio la borsa gara, la t-shirt e la
pettorina da usare per la maratona.
Per le donne che hanno affrontato o stanno combattendo il tumore al seno sarà presente
uno stand apposito con i gadget per le Donne in rosa .
Le iscrizioni potranno avvenire anche online, collegandosi al sito ufficiale, ed effettuando la
propria donazione con carta di credito. Il pacco gara dovrà in ogni caso essere preso presso
lo stand di Via dell’Ara Massima di Ercole – 00186 Roma, dove sarà presente il Villaggio
Race .
La Race for the Cure non è solo una maratona, ma soprattutto un modo per divertirsi e stare
insieme alla famiglia e ai propri cari. Proprio per questo anche per il 2017 la Race prevede
ben due tipologie di percorso, che si snodano tra le strade vicino ai Fori Imperiali e alla zona
del Circo Massimo. Come ogni anno sono infatti previsti due tracciati, il primo di 5 km , che
accoglierà la consueta corsa, e il secondo che sarà di soli 2 km e sarà dedicato a chi vuole
passeggiare in tranquillità.
Un modo in sostanza per utilizzare per una buona causa i propri soldi e passare una bella
domenica all’insegna del benessere. Cosa si può chiedere di più?

______________________________________________________________________

Chiara Ridolfi
Amante della scrittura fin da piccola, lettrice instancabile e sempre alla ricerca di nuove
avventure. Nel 2015 scopre il mondo dell’editoria online e dopo l’amore a prima vista si
specializza diventando una Seo Specialist. Nel corso degli anni matura diverse esperienze
su vari blog e testate giornalistiche, scrivendo articoli di ogni genere.
Approda infine ad Ultimora.news , sito di notizie, del quale gestisce il progetto in ogni sua
parte.

 

Share Button
Visite: 489

You must be logged in to post a comment Login