fbpx

Donne e pesi. Croce o delizia?

A cura di Francesco Simone Fitness Coach

“Se uso i pesi, mi verranno i coscioni e le braccione o realmente mi aiuteranno a trovare benefici per modellare le mie forme?”La risposta a questo quesito, ormai divenuto un refrain per qualsiasi personal trainer, è in realtà  semplice e definitiva. Ma solo conoscendo e applicando alcune nozioni di fisiologia che cercherò sinteticamente e in maniera efficace di chiarire in questo articolo.

È un tema a me molto caro, avendo indirizzato la mia attività di personal trainer alle esigenze della donna Curvy, con l’ obiettivo di dare Salute e Armonia delle Forme. Partiamo dal concetto base che UNA CELLULA IN SALUTE È UNA CELLULA CHE COMUNICA. Comunica con “l’ambiente esterno”, il suo spazio extracellulare attraverso scambi di Sali, acqua e altre molecole. Quando questo rapporto è in equilbrio, secondo alcuni parametri , allora non si avranno eccessi di volume ne’ nello spazio extracellulare ma nemmeno in quello intracellulare. In altre parole, la cellula non si “gonfia”.

La cellula muscolare, in questo caso, è in salute e aumenta di volume. Se stimolata con l’allenamento con i pesi e aumenta il volume INTRACELLULARE, conferendo un aspetto estetico gradevole e armonizzando le forme.

Un eccessivo allenamento, sia in termini di intensità sia in termini di frequenza (troppe volte a settimana) porterà la cellula muscolare ad uno stato di stress che si concretizzerà in un aumento dello spaziio extracellulare con “rigonfiamento” della cellula muscolare. Alcuni scambi di elettroliti, come lo scambio tra sodio e potassio vengono alterati portando questo rigonfiamento.

La cellula muscolare aumenterà di volume e di fatto porterà a quell’effetto tanto temuto e paventato dalle donne. Non associato ad un effetto estetico gradevole. Che pero’ non e’ dovuto ad un eccesso di massa muscolare tipico di alcune donne bodybuilders agoniste ( il cui eccesso di massa e’ spesso dovuto purtroppo a pratiche farmacologiche vietate dalla legge e dannosissime per la salute) ma è dovuto a questo “rigonfiamento”. È quest’ultimo un fenomeno transitorio e regredisce appena si riassesta un certo equilbrio nel gestire i propri allenamenti e adottando uno stile di vita equilibrata e un’alimentazione sana. Oltre che un’idratazione sufficiente.

I pesi quindi fanno bene o male? Dipende. Ancora una volta dipende .

L’allenamento con sovraccarichi equilibrato in “qualitaa’ e “quantita’” stimola il muscolo, che necessitera’ nelle ore successive al training di un fabbisogno energetico superiore e ci consentira’ di destinare le energie assunte attraverso l’alimentazione principalmente nel muscolo e non in tessuti di deposito, come il grasso.

Alla lunga avere un buona percentuale di massa muscolare ci permettera’ di condizionare la nosta alimentazione verso il muscolo e non verso il grasso. Ma insomma qual e’ la risposta alla domanda da cui siamo partiti?

La risposta e’: ALLENARSI CON I SOVRACCARICHI ( “I PESI”) SERVE ECCOME. FUNZIONA ECCOME. MA CON EQUILIBRIO E SEGUITI SIA COME TECNICA, SIA COME GESTIONE DELLA FREQUENZA E DEL VOLUME DI LAVORO DA UN TRAINER COMPETENTE .

Nei prossimi articoli vedremo le attività più indicate per la ricomposizione corporea e come scegliere i tipi di allenamenti più efficaci.

fra

Francesco Simone, autore e ideatore del progetto #InFormaConLeForme, Salute e Armonia delle forme per la donna Curvy.

Presenter fitness, redattore di articoli su Salute, alimentazione, lifestyle, direttore e consulente tecnico centri fitness.

Pagina Facebook Francesco Simone Fitness Coach